Rottamazione delle cartelle: il modello DA 2000/17

Per presentare la domanda di rottamazione è sufficiente riempire e consegnare, entro il prossimo 15 maggio, il modello DA 2000/17, che Agenzia delle entrate-Riscossione da ottobre scorso ha pubblicato sul proprio portale e ha messo a disposizione presso tutti gli sportelli. Nella prima parte occorre indicare i dati anagrafici del dichiarante; il secondo riquadro è riservato alle cartelle e agli avvisi che si vogliono “rottamare”. È necessario, quindi, riportare l’elenco riepilogativo oppure specificare il numero dei singoli atti da definire. La sezione successiva presente nel modulo, riferita all’identificativo del carico, deve essere compilata solo se si vuole aderire alla rottamazione esclusivamente per alcuni dei debiti contenuti nelle cartelle di pagamento indicate nel precedente riquadro. Nell’eventualità si scelga di definire solo alcuni dei debiti contenuti nei ruoli della cartella di pagamento occorrerà riportare il relativo numero di riferimento, desumibile alla voce “Estremi dell’atto” della sezione “Dati identificativi” della medesima cartella. Sul sito di Agenzia delle entrate-Riscossione è disponibile la Guida completa alla compilazione del Modello.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it