Rottamazione cartelle i chiarimenti di Equitalia

di Redazione

Pubblicato il 28 gennaio 2014

Equitalia ha fornito alcuni chiarimenti in merito la rottamazione delle cartelle. IRPEF e IVA beneficiano integralmente dello stralcio degli interessi, bollo auto e multe per violazione al codice della strada godono solo dello stralcio degli interessi di mora. Si può aderire alla procedura anche in presenza di rateizzazioni, sospensioni giudiziali o altre situazioni particolari. Sono escluse le somme dovute per effetto di sentenze di condanna della Corte dei Conti, i contributi INPS/INAIL, i tributi locali non riscossi da Equitalia e le richieste di pagamento di enti diversi da quelli ammessi. I contribuenti che aderiranno alla rottamazione pagando nei termini previsti riceveranno, entro il 30 giugno 2014, una comunicazione di avvenuta estinzione del debito.