Rottamazione cartelle: equitalia può avvisare entro il 28 febbraio

di Angelo Facchini

Pubblicato il 24 febbraio 2017

Ai fini dell’adesione alla definizione agevolata (rottamazione cartelle), Equitalia deve, entro il 28 febbraio, avvisare il debitore dei carichi affidati nell’anno 2016 per i quali, alla data del 31 dicembre 2016, gli risulta non ancora notificata la cartella di pagamento. L’informativa è connessa agli accertamenti esecutivi o gli avvisi di addebito Inps. La ricezione della comunicazione non determina l’infondatezza o l’esclusione di cause di prescrizione o decadenza relative ad iscrizioni a ruolo ormai datate. La comunicazione permette al contribuente di valutare la convenienza e la legittimità delle somme indicate.