Rottamazione cartelle: è online il nuovo modulo di adesione


Equitalia ha pubblicato il modello aggiornato con le novità introdotte in sede di conversione del Decreto Fiscale, ed è disponibile sul suo sito. Rispetto alla prima versione, il nuovo modulo consente di includere anche i carichi affidati a Equitalia nel 2016 e di optare per il pagamento in cinque rate, anziché quattro.  Le altre novità che interessano la definizione sono tutte legate ai termini che, di fatto, sono stati spostati in avanti: la presentazione dell’istanza è ora possibile sino al 31 marzo 2017 (e non più il 24 gennaio), mentre Equitalia dovrà inviare al contribuente la comunicazione che indica la somma dovuta, insieme ai relativi bollettini con le date di scadenza dei pagamenti, entro il 31 maggio 2017 (e non più entro il 24 aprile). Coloro che hanno già inviato il vecchio modulo di istanza, potranno integrarlo aggiunto gli importi affidati a Equitalia nel 2016. Al fine, basterà presentare una nuova dichiarazione utilizzando il modulo DA1 e indicare solo ed esclusivamente i nuovi carichi che si vogliono definire.


Partecipa alla discussione sul forum.