Rottamazione: ammessi i ruoli 2000-2016 consegnati alla riscossione

La rottamazione riammette anche gli indecisi che non avevano aderito per i ruoli consegnati all’agente della riscossione tra il 2000 e il 2016; sono ampliati i termini per aderire all’istituto e per effettuare i pagamenti. Questo quanto emerge dall’ultimo emendamento al disegno di legge di conversione del dl 148/2017. Sono confermate le tre nuove possibilità di definizione agevolata: la riammissione all’istituto per coloro che nonostante fossero stati ammessi alla rottamazione non hanno pagato gli importi dovuti nei termini di legge; l’ammissione alla nuova rottamazione, per coloro che avevano carichi pendenti rateizzati al 24 ottobre 2016, e non erano stati ammessi alla definizione agevolata a causa del mancato tempestivo pagamento di tutte le rate dei piani rateali scadute al 31 dicembre 2016; l’apertura della rottamazione ai carichi consegnati all’agente della riscossione dal 1° gennaio 2017 al 30 settembre 2017.


Partecipa alla discussione sul forum.