Rottamazione: alcune risposte dal videoforum 2018

In materia di rottamazione ecco alcune risposte degli esperti date al videoforum 2018. Un’azienda ha usufruito della prima rottamazione per debiti iscritti a ruolo dal 2000 al 2016. La rottamazione ha coinvolto solo una parte di questi debiti e a oggi è stata regolarmente pagata (tre rate su cinque). Tale azienda può usufruire della rottamazione bis per i debiti iscritti a ruolo non rottamati nella prima tornata? La risposta che deve essere data al quesito è positiva. Il comma 4 dell’articolo 1 del Dl 148/2017 quando introduce la possibilità di procedere alla definizione agevolata dei carichi affidati alla riscossione dal 2000 al 2016 precisa che gli stessi non devono essere stati oggetto di dichiarazioni rese ai sensi del comma 2 dell’articolo 6 del Dl 193/2016. La preclusione opera quindi a livello di singolo carico affidato alla riscossione per cui il fatto di aver presentato domanda sulla base della prima edizione della rottamazione preclude l’accesso alla rottamazione bis unicamente per i carichi in essa indicati. Per gli altri è possibile sicuramente presentare adesso la domanda tramite il modello DA 2000/17.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it