Rivalutazione Tfr: il 18 in cassa per saldare la sostitutiva


Il 18 febbraio 2013 è il termine ultimo per versare l’imposta sostitutiva sulle rivalutazioni di Tfr maturate al 31 dicembre 2012. L’importo dovuto è pari all’11% calcolato sull’aumento di valore dell’ammontare del fondo accantonato alla data del 31 dicembre 2011 dalle imprese per il trattamento di fine rapporto di lavoro dovuto ai propri dipendenti, decurtato dell’importo già versato in acconto, entro lo scorso 17 dicembre.  L’imposta sostitutiva grava sul lavoratore, anche se viene versata dal datore di lavoro. Questi, la recupera imputandola in diminuzione dello stesso fondo Tfr.


Partecipa alla discussione sul forum.