Rivalutazione beni impresa: nuovo nome per il codice tributo


E’ data nuova denominazione per i codici tributo 1811 e 1813, da utilizzare per il versamento dell’imposta sostitutiva dovuta dalle imprese, rispettivamente, per la rivalutazione di beni aziendali e partecipazioni e per l’affrancamento del saldo di rivalutazione (risoluzione n. 60/E del 9 giugno).  I codici, istituiti con risoluzione 33/E del 2006, sono così ridenominati: 1811 “Imposta sostitutiva sulla rivalutazione dei beni d’impresa e delle partecipazioni – art.1, c. 140, legge n. 147/2013, e succ. modif.”; 1813 “Imposta sostitutiva relativa al saldo attivo di rivalutazione di cui all’art. 1, c. 142, legge n. 147/2013, e succ. modif.”.


Partecipa alla discussione sul forum.