Ristrutturazioni: nella guida dell'Agenzia di parla di bonus "elastico"

Ristrutturazioni: nella guida dell'Agenzia di parla di bonus

Per il bonus ristrutturazione è necessario il pagamento con bonifico bancario e/o postale anche online. Se gli interventi sono stati pagati da una società finanziaria, il contribuente, in possesso della ricevuta di bonifico della società finanziatrice, completo di tutti i dati richiesti dalla legge, potrà fruire comunque della detrazione. Tanto è chiarito nella guida (aggiornata) dell’Agenzia delle entrate pubblicata a febbraio.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it