Risoluzioni: si applica l’Iva se non c’è interesse sulla consulenza investimenti in titoli

di Angelo Facchini

Pubblicato il 17 maggio 2018



Nella risoluzione 38/E del 15 maggio 2018, L'Agenzia delle entrate chiarisce che il servizio di consulenza in materia di investimenti in titoli, reso senza che sia ravvisabile alcun intervento/partecipazione del consulente/prestatore del servizio nella conclusione del contratto tra il cliente/potenziale investitore e la parte che promuove/emette i titoli, non è inquadrabile come attività di negoziazione/intermediazione esente da Iva.