Riscossione: via Equitalia, il decreto domani al Senato


Via libera ai Comuni di affidare la riscossione dei tributi a soggetti diversi da Equitalia. Il nuovo testo del Dl n. 175/2012 sugli enti locali è atteso per domani al Senato. L’articolo 9, comma 4, del decreto 174/2012 aveva prorogato di altri sei mesi l’attività di Equitalia (che avrebbe dovuto cessare il 31 dicembre prossimo), vietando ai Comuni altri affidamenti. In commissione Bilancio e Affari costituzionali della Camera è stato soppresso questo divieto; così dicendo i Comuni potrebbero  “divorziare” da Equitalia prima del 30 giugno 2013, lasciando ai sindaci la decisione se internalizzare la gestione delle entrate o se affidarla all’esterno.


Partecipa alla discussione sul forum.