Riscossione: la rateazione dell’imposta di successione

L’art.7 del Dl n.159/2015, ha riformato l’art.38 del Testo unico dell’imposta sulle successioni e sulle donazioni riguardo la dilazione di pagamento della stessa. Cambia il tetto massimo di rate e la frequenza delle stesse per il pagamento dell’imposta dopo il versamento di almeno il 20% dell’imposta entro i 60 gg dalla notifica dell’avviso di liquidazione. Nessuna rata è prevista se l’importo da pagare è inferiore a 1.000 euro; se l’importo da pagare non è superiore a 20.000 euro sono previste massimo 8 rate trimestrali; 12 rate trimestrali, invece, se l’importo da pagare è superiore a 20.000 euro.


Partecipa alla discussione sul forum.