Rischio sanzioni per chi non presenta interpelli disapplicativi

I nuovi interpelli disapplicativi sono a rischio sanzioni. La mancata presentazione dell’istanza obbligatoria può comportare l’applicazione di una penalità variabile da 2mila a 21mila euro, con possbilità di raddoppio fino a 42mila euro se viene disconosciuta la disapplicazione di cui si il contribuente si sia avvalso senza presentare interpello. È quanto si ricava dallo schema di Dl sulla riforma delle sanzioni amministrative che scatterà dal 1° gennaio 2017.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it