Rimborsi Iva: la nuova disciplina


L’articolo 13, del Dl n. 175/2014 (decreto semplificazioni) ha rivisto l’ammontare dei rimborsi Iva eseguibili senza alcun adempimento, elevandolo da 5.000 a 15.000 euro. Per i rimborsi superiori a 15.000 euro, non serve più la garanzia, ma basta il visto di conformità o una sottoscrizione alternativa, a meno che non si tratti di richieste particolarmente rischiose, avanzate, ad esempio, da contribuenti a inizio o a fine attività. L’Agenzia delle Entrate interviene ancora, con la circolare n. 35/E del 27 ottobre 2015, per chiarire alcune situazioni rimaste pendenti.


Partecipa alla discussione sul forum.