RIFORME: pronto il decreto Ires-Ias


Anche il decreto Ires-Ias è alla firma del ministro Tremonti. Il testo dovrebbe tener conto delle indicazioni del Consiglio di Stato anche in merito alle precisazioni terminologiche sulle fusioni. Al riguardo i giudici avevano indicato come alcuni termini, se enunciati in modo differente, potevano essere meglio adeguati alla posizione sul patrimonio tra soggetti Ias e soggetti non Ias. Nessun cambiamento è, comunque, previsto circa il divieto di doppia tassazione o salto di imposta nelle operazioni che vedono coinvolti soggetti Ias e non Ias.


Partecipa alla discussione sul forum.