Riforma fiscale: sostituti d’imposta e assistenza fiscale

di Redazione

Pubblicato il 2 dicembre 2014



Dal 2015, i sostituti d’imposta potranno recuperare le somme rimborsate ai dipendenti in base ai prospetti di liquidazione dei modelli 730 e gli eventuali versamenti di ritenute o imposte sostitutive, effettuati in misura superiore a quella dovuta, esclusivamente mediante compensazione in F24, non più attraverso operazioni di compensazione tra ritenute.