Riforma delle sanzioni: a rischio il favor rei

Con la riforma delle sanzioni il “favor rei” è a rischio, è il grido d’allarme che arriva da imprese, professionisti ed esperti di diritto tributario. L’entrata in vigore per soli due anni –  2016-2017 – fissata dallo schema di Dl attuativo della delega comporta l’impossibilità di applicare le disposizioni più favorevole al contribuente per il passato sia sul piano amministrativo ma soprattutto su quello penale.


Partecipa alla discussione sul forum.