Riciclaggio: sanzioni pesanti

di Angelo Facchini

Pubblicato il 12 febbraio 2019

Sono inasprite le sanzioni contro il riciclaggio. Secondo la direttiva n. 2018/1673, al reato di riciclaggio consumato nell’ambito dell’Unione europea, deve essere "abbinata" una misura di repressione con un periodo minimo di reclusione non inferiore ai quattro anni; inoltre: esclusione dall’accesso a fondi pubblici, sovvenzioni e concessioni, temporanea interdizione dall’esercizio di pratiche ed attività commerciali, temporaneo divieto di accesso ai pubblici uffici.