Ricerca e sviluppo: le agevolazioni dal 2017


Tra le principali novità introdotte dalla legge di bilancio 2017 in merito i costi di ricerca e sviluppo, il credito di imposta con una aliquota del 50% anche per il costo del personale cd. “normale”, la possibilità di utilizzo della agevolazione fino al 2020, l’importo massimo annuale del credito che sale da 5 a 20 milioni di euro.


Partecipa alla discussione sul forum.