Revisori legali: contributo 2016


Il decreto, in vigore dal 1° gennaio 2016, fissa in 26 euro la misura del contributo annuale dovuto per l’anno di competenza 2016 dagli iscritti nel Registro dei Revisori legali. Il contributo va versato in unica soluzione secondo le modalità di cui all’art. 2, D.M. 24 settembre 2012. Il contributo può, alle condizioni stabilite, essere versato anche mediante pagamento elettronico tramite i servizi offerti dal Nodo dei pagamenti SPC dell’Agenzia per l’Italia Digitale (AgID), denominato “PagoPA”.


Partecipa alla discussione sul forum.