Reverse charge in edilizia: chiarimenti circolare 14/E/2015

Sono escluse dal reverse charge le cessioni di beni con posa in opera perché si inquadrano come cessioni di beni e non prestazioni di servizi. Se il confine tra cessione con posa e appalto è sottile, occorre eseguire un’accurata indagine circa la reale intenzione delle parti e le caratteristiche dell’operazione. Nel caso, un riferimento potrebbe essere costituito dal valore economico della cessione rispetto alla prestazione.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it