Reverse charge: i soggetti esclusi


Sono escluse dalla disciplina del reverse charge: le prestazioni di servizi rese nei confronti di soggetti che beneficiano dei regimi fiscali particolari e sono, pertanto, esonerati dagli adempimenti Iva e in particolare dalla registrazione delle fatture di acquisto e di vendita. Sono esonerati:  gli imprenditori agricoli in regime di esonero;  le associazioni sportive e in genere tutte quelle senza scopo di lucro che applicano il regime forfetario di cui alla Legge 398/91; gli  esercenti attività di intrattenimento che applicano il regime Iva forfetario previsto dall’articolo 74, comma 6, DPR 633/72; i soggetti che effettuano le attività di spettacoli viaggianti con volume d’affari realizzato nell’anno precedente non superiore a 25.822,84 euro (Cm n. 14/E/2015).


Partecipa alla discussione sul forum.