Remissione in bonis sulle ristrutturazioni


Le regole sulla “remissione in bonis” fissate dal decreto fiscale valgono anche per le detrazioni IRPEF 36%. Entro il 1° ottobre 2012 sarà possibile sanare le comunicazioni al Centro Servizi di Pescara non effettuate fino al 13 maggio 2011. La sanatoria è denominata “remissione in bonis” ed è stata introdotta dal decreto semplificazioni fiscali (Dl 6/2012). Sono sanabili gli adempimenti e le comunicazioni necessari per fruire di benefici di natura fiscale, o per accedere a regimi fiscali opzionali. La sanatoria si definisce con il versamento della sanzione di 258 euro e la trasmissione della comunicazione, o l’esecuzione dell’adempimento richiesto, entro il termine di presentazione della prima dichiarazione utile.


Partecipa alla discussione sul forum.