Regole operative per gli incentivi start up e Pmi innovative

Regole operative per gli incentivi start up e Pmi innovative

E’ stato pubblicato sulla GU del 5 luglio 2019 il decreto Mef, emanato di concerto con lo Sviluppo economico, che detta le regole operative per usufruire degli incentivi per chi investe in start up e Pmi innovative. Le agevolazioni riguardano i conferimenti in denaro iscritti alla voce del capitale sociale e della riserva da sovrapprezzo delle azioni o quote delle start-up innovative, delle Pmi innovative o delle società di capitali che investono prevalentemente in start-up innovative o Pmi innovative, e per gli investimenti in quote degli Oicr. Ai soggetti Irpef spetta una detrazione dall’imposta pari al 30% dei conferimenti effettuati, fino a un massimo di 1 milione di euro, in ciascun periodo d’imposta. I soggetti Ires, invece, possono dedurre dal reddito complessivo un importo pari al 30% dei conferimenti rilevanti effettuati, fino a un massimo di 1,8 milioni di euro, per ciascun periodo d’imposta.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it