Registri contabili elettronici: le regola di stampa dall’Agenzia delle entrate

di Angelo Facchini

Pubblicato il 30 marzo 2022

Con la risoluzione n. 16 del 28 marzo 2022, l’Agenzia delle Entrate illustra le regole previste per la corretta tenuta dei registri contabili elettronici. Si legge: “La tenuta di qualsiasi registro contabile con sistemi elettronici su qualsiasi supporto è, in ogni caso, considerata regolare in difetto di trascrizione su supporti cartacei nei termini di legge, se in sede di accesso, ispezione o verifica gli stessi risultano aggiornati sui predetti sistemi elettronici e vengono stampati a seguito della richiesta avanzata dagli organi procedenti ed in loro presenza”. In sostanza, non c’è obbligo di stampa fino al terzo mese successivo alla presentazione della dichiarazione dei redditi (sesto solo per il 2019). Eccezioni sono previste su richiesta da parte degli organi di controllo in sede di accesso, ispezione o verifica.