REGISTRAZIONE CONTRATTI DI AFFITTO E “CEDOLARE SECCA”


Lo Statuto del contribuente concede più tempo per registrare i contratti di locazione i cui termini di registrazione scadono dal 7 aprile al 6 giugno e scegliere se avvalersi della cedolare secca: l’ultimo giorno utile è proprio il 6 giugno. Lo slittamento permette agli interessati di conoscere meglio la materia e decidere con tranquillità l’opzione. L’opzione dovrà essere compiuta una volta sola per tutta la durata del contratto di locazione, ma potrà essere revocata se il proprietario prevede in un anno che il ritorno alla vecchia tassazione progressiva sia conveniente. Il provvedimento attuativo è in via di emanazione; si conferma che l’opzione per la cedolare viaggerà online, attraverso un software dedicato che l’Agenzia sta per rendere disponibile sul proprio sito Internet.


Partecipa alla discussione sul forum.

REGISTRAZIONE CONTRATTI DI AFFITTO E “CEDOLARE SECCA”


Lo Statuto del contribuente concede più tempo per registrare i contratti di locazione i cui termini di registrazione scadono dal 7 aprile al 6 giugno e scegliere se avvalersi della cedolare secca: l’ultimo giorno utile è proprio il 6 giugno. Lo slittamento permette agli interessati di conoscere meglio la materia e decidere con tranquillità l’opzione. L’opzione dovrà essere compiuta una volta sola per tutta la durata del contratto di locazione, ma potrà essere revocata se il proprietario prevede in un anno che il ritorno alla vecchia tassazione progressiva sia conveniente. Il provvedimento attuativo è in via di emanazione; si conferma che l’opzione per la cedolare viaggerà online, attraverso un software dedicato che l’Agenzia sta per rendere disponibile sul proprio sito Internet.


Partecipa alla discussione sul forum.