Redditometro: lettere senza saldi dei c/c

Nelle lettere in arrivo e arrivate in questi giorni ai contribuenti selezionati per i controlli da nuovo redditometro, non sono indicati i saldi iniziali e finali dei conti correnti bancari e postali o dei conti titoli. Nella missiva è presente un’apposita sezione si possono indicare tali saldi. L’Agenzia delle Entrate richiede l’informazione in quanto per il periodo d’imposta 2009 i suddetti dati non erano ancora nella sua disponibilità. L’indicazione è propedeutica al contribuente in quanto gli consente di evitare l’avvio di una vera e propria indagine finanziaria ex art. 32 DPR 600/73.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it