REDDITOMETRO: le lettere dell’Agenzia delle entrate


 Il nuovo redditometro guarda le spese indicative di “benessere” familiare. Ai classici acquisti di aerei e barche affianca viaggi, contributi a colf e dipendenti, frequenza di centri benessere e acquisti d’arte. E muove i primi passi reali con gli avvisi che in questi giorni hanno cominciato a raggiungere i primi contribuenti caratterizzati da spese apparentemente troppo gonfie rispetto ai redditi dichiarati. Le comunicazioni sono mirate: in questo periodo si è alle prese con le dichiarazioni dei redditi; si “spinge” così il contribuente ad un adeguamento dei redditi dichiarati. I soggetti potenzialmente interessati sono molti. La circolare sui controlli parlava di “alcune centinaia di migliaia di casi di forte sperequazione fra redditi e spese”.


Partecipa alla discussione sul forum.

REDDITOMETRO: le lettere dell’Agenzia delle entrate


 Il nuovo redditometro guarda le spese indicative di “benessere” familiare. Ai classici acquisti di aerei e barche affianca viaggi, contributi a colf e dipendenti, frequenza di centri benessere e acquisti d’arte. E muove i primi passi reali con gli avvisi che in questi giorni hanno cominciato a raggiungere i primi contribuenti caratterizzati da spese apparentemente troppo gonfie rispetto ai redditi dichiarati. Le comunicazioni sono mirate: in questo periodo si è alle prese con le dichiarazioni dei redditi; si “spinge” così il contribuente ad un adeguamento dei redditi dichiarati. I soggetti potenzialmente interessati sono molti. La circolare sui controlli parlava di “alcune centinaia di migliaia di casi di forte sperequazione fra redditi e spese”.


Partecipa alla discussione sul forum.