Reddito di cittadinanza: l’assegno in caso di dimissioni volontarie

di Angelo Facchini

Pubblicato il 11 luglio 2019

In caso di dimissioni volontarie il soggetto non ha diritto all’assegno per un anno, lo stabilisce l’articolo 2 del DL 4/2019. Il divieto è posto a carico solo al componente del nucleo familiare disoccupato in seguito a dimissioni volontarie, e non al resto del nucleo familiare.