Redditi: il visto di conformità

In caso di utilizzo in compensazione di crediti d’imposta per importi superiori a 5.000 euro, il modello Redditi in scadenza il prossimo 31 ottobre dovrà essere inviato con il visto di conformità di un professionista abilitato. La certificazione è necessaria per salvaguardare la correttezza delle compensazioni, presentate o da presentare, con modello F24, usando obbligatoriamente i canali telematici dell’agenzia delle Entrate.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it