Redditi dominicali ed agrari: rivalutazione al 2013


Viene prorogata la rivalutazione dei redditi dominicali e agrari dei terreni, il nuovo termine è il 2013. In dettaglio, dal prossimo anno la rivalutazione del reddito dominicale passerà dall’80 al 95%, quello agrario dal 70 all’85%. Per i terreni posseduti e coltivati da coltivatori diretti e imprenditori agricoli professionali iscritti nella gestione previdenziale dell’INPS, la percentuale del 15% è ridotta al 5%. In sede di determinazione degli acconti per il periodo di imposta 2013, a giugno 2013, i proprietari e coltivatori dovranno tener conto dell’ulteriore rivalutazione per calcolare l’acconto IRPEF.


Partecipa alla discussione sul forum.