QUIR: torna l'accantonamento del TFR

L’INPS, con il messaggio n. 2791 del 10 luglio 2018, ricorda che dal corrente mese è cessata la disciplina concessa ai lavoratori dipendenti del settore privato con un rapporto di lavoro in essere da almeno sei mesi, di richiedere al datore di lavoro la liquidazione della quota maturanda del trattamento di fine rapporto, sotto forma di integrazione della retribuzione mensile. L’integrazione richiesta viene liquidata mensilmente dal datore di lavoro in forma diretta, come parte integrativa della retribuzione (Qu.I.R.), con eccezione dei lavoratori domestici e di quelli del settore agricolo.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it