Quadro RW: sanzioni ridotte per la presentazione tardiva del quadro


Il 4 settembre 2013 è entrata in vigore la Legge europea 2013 (6 agosto 2013, n. 97). La legge apporta significative modifiche all’art. 5 del Dl n. 167/1990. Le semplificazioni riguardano la compilazione del modulo RW di Unico utile al monitoraggio fiscale degli investimenti e delle attività estere: scompare la sezione III, relativa al monitoraggio fiscale delle movimentazioni Italia-estero, estero-Italia e estero-estero e diminuiscono le sanzioni dal 10-50% al 3-15% (al 6-30% in caso di detenzioni in paesi “black list”) sugli importi non segnalati pur detenuti anche indirettamente in qualità di titolari effettivi.


Partecipa alla discussione sul forum.