PUBBLICITA’: le esenzioni per le insegne sotto i 5 mq.

L’esposizione sulla facciata di un esercizio commerciale di una, o più insegne pubblicitarie resta esente da imposta se la misura non supera i 5 metri quadrati. In caso contrario, il tributo deve essere pagato sull’intera superficie. L’insegna è una scritta di caratteri alfa numerici installata nella sede della’attività o nelle immediate vicinanze. E’ quanto viene spiegato in una nota, la n. 59 del 19 marzo 2007, del ministero dell’Economia e delle Finanze. In essa vengono anche trattati i termini di decadenza per la notifica degli avvisi di accertamento in caso di omissione della dichiarazione comunale relativa. La Finanziaria 2007 li stabilisce in cinque anni dalla data in cui la dichiarazione di inizio pubblicità è stata, o avrebbe dovuto essere presentata.


Partecipa alla discussione sul forum.