Pubblicato il decreto flussi 2015

Dalle ore 9.00 è possibile caricare le domande per le nuove quote di ingresso previste dal decreto flussi 2015. Le domande potranno essere presentate esclusivamente con modalità telematiche collegandosi al sito del Ministero dell’Interno, previa preventiva registrazione.  Sono interessati  i lavoratori subordinati stagionali non comunitari di Albania, Algeria, Bosnia-Herzegovina, Corea (Repubblica di Corea), Egitto, Ex Repubblica Jugoslavia di Macedonia, Filippine, Gambia, Ghana, Giappone, India, Kosovo, Marocco, Mauritius, Molodova, Montenegro, Niger, Nigeria, Pakistan, Senegal, Serbia, Sri Lanka, Ucraina, Tunisia.


Partecipa alla discussione sul forum.