Pronto il decreto per il rinvio della TASI nei Comuni ritardatari


Nel corso del Consiglio dei Ministri n. 19 del 6 giugno 2014, il Governo ha approvato il decreto-legge Disposizioni urgenti su versamento prima rata TASI 2014. Il provvedimento prevede, nel contempo, il seguente regime:

 

  • per i Comuni che hanno già assunto la deliberazione TASI entro il 23 maggio 2014, viene confermato l’obbligo di pagamento entro il 16 giugno 2014 sulla base delle aliquote e detrazioni approvate dal Comune stesso;

  • per i Comuni che non hanno assunto le deliberazioni TASI entro il 23 maggio, il versamento della prima rata TASI viene posticipata al 16 ottobre 2014, a tal fine, i Comuni devono deliberare entro il 10 settembre le aliquote e le detrazioni;

 

Nel caso in cui per il 10 settembre il Comune non avesse ancora deliberato le aliquote e le detrazioni TASI, l’imposta sarà dovuta applicando l’aliquota di base pari all’1 per mille e sarà versata in un’unica soluzione il 16 dicembre 2014.


Partecipa alla discussione sul forum.