Pronto il decreto per il rinvio della TASI nei Comuni ritardatari

Pronto il decreto per il rinvio della TASI nei Comuni ritardatari

Nel corso del Consiglio dei Ministri n. 19 del 6 giugno 2014, il Governo ha approvato il decreto-legge Disposizioni urgenti su versamento prima rata TASI 2014. Il provvedimento prevede, nel contempo, il seguente regime:

 

  • per i Comuni che hanno già assunto la deliberazione TASI entro il 23 maggio 2014, viene confermato l’obbligo di pagamento entro il 16 giugno 2014 sulla base delle aliquote e detrazioni approvate dal Comune stesso;

  • per i Comuni che non hanno assunto le deliberazioni TASI entro il 23 maggio, il versamento della prima rata TASI viene posticipata al 16 ottobre 2014, a tal fine, i Comuni devono deliberare entro il 10 settembre le aliquote e le detrazioni;

 

Nel caso in cui per il 10 settembre il Comune non avesse ancora deliberato le aliquote e le detrazioni TASI, l’imposta sarà dovuta applicando l’aliquota di base pari all’1 per mille e sarà versata in un’unica soluzione il 16 dicembre 2014.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it