Pronti i codici per la Tobin tax: alla cassa il 16 ottobre


L’Agenzia delle Entrate, con la risoluzione n. 62/E del 4 ottobre, ha istituito i codici tributo per pagare la Tobin tax. Eccoli:
“4058” – Imposta sulle transazioni di azioni e di altri strumenti partecipativi; “4059” – Imposta sulle transazioni relative a derivati su equity; “4060” – Imposta sulle negoziazioni ad alta frequenza relative ad azioni e strumenti partecipativi. Per sanzioni e interessi: “4061” e “4062” (imposta sulle transazioni di azioni e di altri strumenti partecipativi, rispettivamente sanzione e interessi); “4063” e “4064” (imposta sulle transazioni relative a derivati su equity, rispettivamente sanzione e interessi); “4065” e “4066” (imposta sulle negoziazioni ad alta frequenza relative ad azioni e strumenti partecipativi, rispettivamente sanzione e interessi). I nuovi codici tributo devono essere esposti nella sezione “Erario” in corrispondenza delle somme indicate nella colonna “importi a debito versati”, con indicazione, nei campi “rateazione/regione/prov./mese rif.” e “anno di riferimento”, rispettivamente, del mese e dell’anno d’imposta per cui si effettua il versamento. Con lo stesso documento è stato definito il codice identificativo “72” (rappresentante fiscale), da utilizzare nel caso in cui l’adempimento sia eseguito per conto degli intermediari e degli altri soggetti non residenti nel territorio dello Stato.


Partecipa alla discussione sul forum.