PROGRAMMI DI MANOVRA FISCALE: tra le proposte la tassazione uniformata a prescindere dalla forma giuridica


Il vice ministro all’Economia e Finanze Visco ha in progetto una riforma più capillare dell’IRES. E’, infatti, allo studio un riordino del prelievo sulle società; la riduzione dell’aliquota al 33% in cambio della “sterilizzazione” degli incentivi finanziari e fiscali alle imprese è solo un primo approccio. Si registrano novità sull’ampliamento della base imponibile (indeducibilità degli interessi passivi, modifica della Thin capitalization, Dit rivista e corretta) e sui meccanismi di prelievo fiscale, che si vogliono uniformare a prescindere dalla forma giuridica adottata nell’esercizio dell’attività economica. Si parla di una rivisitazione della “Visco-sud” e semplificazioni per le imprese con ricavi fino a 30mila euro; per queste ultime si prevede un regime forfetario che le escluderà da qualsiasi adempimento tributario.


Partecipa alla discussione sul forum.