Professionisti: le prestazioni gratuite

Riguardo le prestazioni gratuite da parte del professionista, l’ordinamento non prevede una disciplina specifica, dovendosi fare sempre riferimento all’incasso del corrispettivo quale momento qualificante ai fini tributari. La giurisprudenza ha legittimato il diritto del professionista ad effettuare prestazioni in modo gratuito. Per evitare eventuali pretese accertative dell’Ufficio il professionista può predisporre lettere d’incarico professionale, dalle quali si possa desumere in maniera chiara e inequivocabile la gratuità della prestazione, dichiarazioni scritte rese da soggetti privati per i quali il professionista esegue prestazioni gratuite, verbale dell’assemblea, nel caso delle prestazioni gratuite effettuate da un amministratore di società.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it