Professionisti: le Casse tagliano i contributi per i praticanti

Crescono le agevolazioni degli enti di previdenza professionali per l’iscrizione dei praticanti. Disposizioni del genere sono state introdotte dalla cassa forense, da quella dei commercialisti e da quella dei ragionieri. Nella sostanza, i tirocinanti hanno la facoltà di iniziare i versamenti previdenziali richiesti, corrispondendo però importi ridotti e senza l’eventuale applicazione dei minimali di contribuzione previsti. 


Partecipa alla discussione sul forum.