Professioni: obbligo Pos senza decreti attuativi


Come previsto dal decreto Crescita, dal 1° gennaio 2014 i soggetti che effettuano l’attività di vendita di prodotti e di prestazione di servizi, anche professionali, sono tenuti ad accettare anche pagamenti effettuati attraverso carte di debito. Con uno o più decreti del Ministro dello sviluppo economico, sentita la Banca d’Italia, vengono disciplinati gli eventuali importi minimi, le modalità e i termini di attuazione. Si era detto, nei giorni scorsi, di una proposta, in sede di prima applicazione, dell’obbligo imposto solo ai soggetti che, nell’anno precedente, hanno realizzato un fatturato superiore a 200 mila euro, e solo per i pagamenti superiori ai 30 euro. L’obbligo Pos è quindi in vigore ma senza i decreti attuativi che ne definiscano i principali aspetti.

 


Partecipa alla discussione sul forum.