Processo tributario: il potere di rappresentanza del Comune


Il potere rappresentativo del Comune in giudizio, che spetta al Sindaco, può essere esercitato dal dirigente dell’unità organizzativa tributi e non può essere riconosciuto, per il carattere della norma restrittiva, al dirigente del servizio AA.PP.. (CTR di Roma, Sez. n. 21, Sent. n. 51/21/2013, dep. 11/03/2013)


Partecipa alla discussione sul forum.