PREVIDENZA: istruzioni INPS per le quote versate erroneamente al Fondo di Tesoreria

L’INPS, con messaggio n. 17959, si muove verso la regolamentazione degli errori occorsi in sede di versamento delle quote di TFR al fondo di Tesoreria, ma di competenza di fondi complementari. Tali somme possono essere recuperate nel DM/10 2 con apposito codice di esposizione. In base alle scelte del dipendente (restare il fondo in azienda, o destinarlo ad un fondo pensione), e se l’azienda è obbligata la versamento, per i dipendenti assunti dopo il 31 dicembre 2006, il versamento deve essere fatto mensilmente. Può accadere che il modello TFR2 venga consegnato dopo la chiusura del cedolino paga. In questo caso sarà stato fatto un versamento errato al fondo. Al verificarsi di queste circostanze l’azienda può recuperare quanto versato in più, indicando nel quadro D del DM/10 2 la somma preceduta dal codice RF01.


Partecipa alla discussione sul forum.