Prescrizione: le notifiche di fine anno

di Angelo Facchini

Pubblicato il 19 dicembre 2019

Entro fine anno devono essere notificati, a pena di decadenza: gli avvisi di accertamento relativi al periodo d’imposta 2014 (Unico 2015); gli avvisi relativi al periodo d’imposta 2013 (Unico 2014), in caso di omessa dichiarazione. Nel caso di situazioni particolari, come ad esempio regimi premiali e reati fiscali, la prescrizione si allunga di 2 anni.