Piccoli Comuni: prorogato l’obbligo di utilizzo della Centrale Unica di Committenza


Con la conversione in legge del decreto Milleproroghe è entrata in vigore la proroga al 30 giugno 2014 dell’obbligo, per i comuni con popolazione inferiore a 5000 abitanti, di utilizzo della Centrale Unica di Committenza per l’acquisizione di lavori, servizi e forniture,  facendo salvii  bandi  e  gli  avvisi  di  gara  pubblicati  dal  1º  gennaio  2014  fino  alla  data  di  entrata  in  vigore  della  legge  di  conversione del  decreto.


Partecipa alla discussione sul forum.