Piano lavoro: il Dl n. 76/2013

E’ in vigore il Dl n. 76 del 28 giugno 2013, contenente “primi interventi urgenti per la promozione dell’occupazione, in particolare giovanile, della coesione sociale, nonché in materia di Imposta sul valore aggiunto e altre misure finanziarie urgenti”. Tra le principali misure si indica un piano di incentivi ai datori di lavoro che assumono giovani fino a 29 anni a tempo indeterminato. Le condizioni: i giovani devono essere privi di un impiego regolarmente retribuito da almeno 6 mesi; privi di un diploma di scuola media superiore o professionale; vivere soli con una o più persone a carico. Le assunzioni devono essere effettuate tra il 29 giugno 2013 ed entro il 30 giugno 2015; l’incentivo è pari a un terzo della retribuzione mensile lorda imponibile ai fini previdenziale ed è concesso per un massimo di 18 mesi, fino a un importo di 650 euro al mese per lavoratore. Le procedure per l’ammissione alle agevolazioni saranno predisposte dall’INPS entro 60 giorni dall’entrata in vigore del decreto.


Partecipa alla discussione sul forum.