Permessi per la 104 estesi anche alle Unioni civili


L’INPS, con il messaggio n. 843 del 27 febbraio 2017, ha comunicato che possono usufruire dei 3 giorni di permesso mensili retribuiti, in favore di lavoratori dipendenti che prestino assistenza al coniuge, a parenti o ad affini entro il secondo grado, con possibilità di estensione fino al terzo grado, riconosciuti in situazione di disabilità grave, anche le persone dello stesso sesso. L’estensione è concessa grazie alla Legge 20 maggio 2016, n. 76 che ha disciplinato le unioni civili tra persone dello stesso sesso e le convivenze di fatto.


Partecipa alla discussione sul forum.