PER I REVISORI CONTABILI NOVITA’ DALLA DIRETTIVA 43/2006


Le novità della direttiva 2006/43/Ce, domani in Consiglio dei Ministri, apporta un cambiamento nel controllo dei conti delle società di capitali non quotate. Viene separata la disciplina del collegio sindacale rispetto alla revisione dei conti; in particolare il revisore dei conti acquista funzioni diverse con regole nuove. Il comma 8 dell’art. 2427 del codice civile, al n. 16/bis, apre alla consulenza fiscale del revisore in seno alla società, a condizione che l’importo dei corrispettivi sia indicato in nota integrativa. Possibilità data anche ai componenti del collegio sindacale. Viene, inoltre, disciplinata l’ipotesi di dimissioni volontarie del revisore e della risoluzione consensuale. Le dimissioni devono essere date in tempi e modi tali da non mettere in difficoltà la società, restando in capo al revisore il risarcimento del danno eventualmente arrecato. Istituita, infine, una Commissione di vigilanza sull’attività di revisione legale dei conti.


Partecipa alla discussione sul forum.