Pensioni: tasse da recuperare in caso di residenza all’estero

Pensioni: tasse da recuperare in caso di residenza all’estero

L’Agenzia delle entrate risponde (interpello n. 246/2019) a un pensionato residente in Spagna. L’argomento è il recupero delle tasse pagate. Viene chiarito che, qualora il contribuente abbia la residenza fiscale in Spagna (almeno 183 giorni) e la pensione percepita riguardi un’attività svolta come lavoratore dipendente del settore privato, il trattamento pensionistico erogato nel 2018 dall’Inps non deve essere assoggettato a imposizione nel nostro Paese. Al fine bisogna presentare, all’ente previdenziale, la documentazione che giustifichi l’esonero. L’imposta trattenuta dall’Istituto all’atto del pagamento della pensione può essere chiesta a rimborso, presentando una specifica richiesta al Centro operativo dell’Agenzia delle entrate di Pescara entro il termine di decadenza di 48 mesi dalla data del versamento dell’imposta.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it