Patent box: boom di richieste

di Angelo Facchini

Pubblicato il 12 febbraio 2016



Per il patent box è boom di richieste. Il primo passaggio di calendario del regime agevolativo, conclusosi il 31 dicembre 2015, ha registrato un elevato tasso di adesione: le istanze pervenute sono state all’incirca 4.500. Il patent box, introdotto con la legge di Stabilità 2015, è un regime opzionale di durata quinquennale, che consente una detassazione parziale del reddito derivante dall’uso di marchi, brevetti e altri beni immateriali, cosiddetti intangible assets. Per aderirvi era necessario comunicare l'intenzione entro il 31 dicembre scorso con un'istanza telematica.